Le stufe a pellet Roma sono state adottate già da moltissime famiglie italiane perché hanno tanti vantaggi e benefici in più rispetto ad altri sistemi di riscaldamento alternativi, come spiegato di seguito nella breve lista di questo articolo informativo.

  • Facile da installare

La stufa a pellet sono facili da installare poiché non richiede l’allaccio al sistema di distribuzione del gas come capita invece per le classiche caldaie. È sufficiente avere una presa elettrica e un camino. Per quanto riguarda il camino può esser fatto in due modi: esterno lungo la parete perimetrale fino ad arrivare al tetto oppure collegato alla normale canna fumaria, a patto che sia a norma.

  • Più sicura

Uno dei vantaggi delle stufe a pellet Roma riguarda la maggiore sicurezza. Se messa a confronto con le stufe a legna e i caminetti, quella a pellet sono più sicure perché non si entra in contatto oc nel fiamme libere. Il fuoco si accende e si alimenta da solo grazie al sistema di approvvigionamento di pellet inseriti in un serbatoio. Non si rischiano ustioni e bruciature perché il fuoco è sempre chiuso nel braciere senza poterne venire in contatto.

  • Grande risparmio

Uno dei principali motivi per cui oggi tanti passano alla stufa a pellet riguarda il risparmio economico. Spesso queste stufe vengono utilizzate per integrare sistemi di riscaldamento che produce consumi alti e, di conseguenza, anche alti costi fatturati dalla compagnia del gas in bolletta. Grazie a queste stufe, si riesce ad avere una temperatura piacevole in casa senza dover tenere accesi i termosifoni per ore e ore.

  • Ottima resa calorica

Le stufe a pellet Roma hanno un’alta resa calorica. Significa che scaldano meglio e più in fretta rispetto ad altri sistemi. A confronto con una stufa a legna classica, il calore prodotto è superiore di ben 4 volte. Questo è possibile grazie all’uso dei pellet, piccoli cilindri realizzati pressando gli scarti della lavorazione del legname.