Questi sono alcuni dei materiali che si utilizzano oggi per la ristrutturazione bagno a Roma in stile moderno. Tutte e tre le soluzioni sono adatte anche all’interno del box per avere una doccia a filo pavimento, il must oggi il fatto di estetica.

La resina

Un prodotto molto adatto per Realizzare un bagno dallo stile moderno e contemporaneo è la ricina. Si tratta di un materiale che viene usato in uno strato unico soprattutto per il pavimento. Se prima analisi non si usava spesso per ambienti servizio come il garage E il box auto, oggi le sue finiture sono molto adatte per ambienti dallo stile minimal.

Il fatto che È uno Stato unico risultato un grande punto di forza perché aiuta a dare l’impressione di una superficie maggiore evitando di creare un disegno che spezza la superficie. Ci sono tanti finish ed effetti disponibili per ottenere un pavimento in resina del tutto unico. Unico punto di debolezza riguarda il prezzo e la posa che deve essere fatta da abili professionisti della ristrutturazione bagno a Roma.

Piastrelle in gres porcellanato

Oggi le piastrelle che si utilizzano per la ristrutturazione bagno a Roma sono realizzate in gres porcellanato, un materiale formato da ceramiche e altre polveri cotte in forno ad altissima temperatura che ne aumenta la resistenza.

Il bello di queste piastrelle ottenere anche un effetto particolare come quello legno. Sono la scelta ideale per tutte quelle persone che vogliono un effetto legno anche in bagno, il mondo sarebbe altrimenti impossibile usare pavimenti in legno che non sopportano l’umidità. Si possono quindi avere piastrelle di forma rettangolare proprio come le doghe del parquet.

Il cemento

Se il passato il cemento era un prodotto che veniva utilizzato solo e unicamente per le costruzioni, oggi si fa ricorso a questa soluzione anche per le finiture di un bagno da ristrutturare. Anche in questo caso si tratta di una superficie unica e continuata senza interruzioni. Si può utilizzare anche per rivestire le pareti. Il suo naturale colore grigio chiaro è perfetto per gli ambienti minimal.