Hai deciso di assecondare la tua passione per i lavoretti fai da te, però non sei sicuro di avere tutto l’occorrente per poter trasformare il tuo garage in una piccola oasi di bulloni, cacciaviti, rivetti a stampo etc. Per aiutarti, ho deciso di scrivere questo articolo dove ti propongo appunto una serie di oggetti base che senza dubbio ti sono utili.

Sicuramente ti servono tutti quegli oggetti di uso comune come i cacciavite e le viti. Parti proprio da loro perché sicuramente tra le prime cose che vorrai fare c’è il montare le scaffalature. Proprio per questo motivo ti suggerisco anche di avere già a portata di mano delle scaffalature in legno da poter tagliare e modellare a tuo piacimento. Hai bisogno anche di tutto un set di seghe, come quelle a mano e quelle a telaio, oppure le seghe a dorso.

Delle volte però le viti non bastano ed ecco che avere la rivettatrici con i relativi rivetti diventa essenziale per poter unire tra di loro due strutture. Possono essere usate per il legno, il metallo, la plastica etc. Ci sono poi anche gli inserti autoaggancianti che ti permettono di avere un fissaggio davvero elevato.

A seguire ti consiglio di avere a portata di mano anche una saldatrice, piccoli lavori di saldatura fanno sempre molto comodo. Così come di base secondo me occorre avere delle tinte e dei pennelli, non tanto per dipingere le pareti ma piuttosto per poter fare piccole rifiniture e abbellimenti degli oggetti che avete e che invece di buttare, volete semplicemente rendere più gradevoli per il look della vostra casa.

Considera comunque che devi prestare attenzione nella scelta degli attrezzi da acquistare, specialmente perché all’inizio è molto probabile che non hai dimestichezza con questi e perciò rischi di non rendere sicuri i tuoi lavoretti. Meglio partire dalle cose basilari per poi man a mano andare a creare oggetti sempre più definiti e belli.