Madonna di Campiglio, è un comune del Trentino Alto Adige, nato all’ombra di un monastero fondato da un monaco nel 1190 per ospitare i pellegrini che attraversavano le Alpi. Le uniche testimonianze rimaste di quell’epoca, sono un crocifisso romanico e una Vergine del XV secolo, entrambi ancora oggetto di venerazione nella chiesa ottocentesca. Come racconta una leggenda sembra che lo stesso Carlo Magno abbia donato questo crocifisso al popolo. Francesco Giuseppe d’Austria e sua moglie Elisabetta di Baviera, detta Sissi, avevano scelto la nota località di Madonna di Campiglio come meta turistica per trascorrere le loro vacanze estive, lontano dalla corte di Vienna. La ‘Perla delle Dolomiti’, durante il mese di febbraio organizza il ‘Carnevale Asburgico’ facendo rivivere allo spettatore la favolosa epoca della principessa Sissi e dell’imperatore Francesco Giuseppe. La manifestazione comprende sfilate in costume, il Gran Ballo dell’imperatore e spettacoli pirotecnici che esaltano la magica serata di reminiscenze dell’ex Corte asburgica. Il centro storico è ricco di bei negozi, bar, ristoranti e soprattutto è l’ambiente dove trova dimora l’Hotel Rosengarten. Le informazioni che il lettore trova qui di seguito, sono state estrapolate dal sito web www.madonnadicampiglio.com che suggerisco a chiunque voglia trascorrere un ottimo periodo di riposo nella ‘perla delle Dolomiti’.

 

L’Hotel Rosengarten dista solo 300 metri dalle cabinovie Spinale e 5 Laghi. La struttura è servita da un efficiente servizio skibus che permette di raggiungere in breve tempo gli altri impianti sciistici. D’estate è il punto dal quale il turista può intraprendere numerosi percorsi escursionistici e non molto distante dall’hotel i vacanzieri possono visitare il Parco Naturale Adamello Brenta. L’Hotel Rosengarten offre un ambiente riservato e molto accogliente grazie anche al fatto che la sua gestione è a carattere familiare. Arredato nel tipico stile alpino dispone di un centro benessere con bio sauna e area relax con letti dotati di materassi al fieno. In base alle recensioni pubblicate in Booking e in Tripadvisor, i clienti che vi hanno soggiornato hanno apprezzato soprattutto l’atmosfera calda e accogliente, la posizione strategica, le serate a tema e la cena tipica nel Rifugio Stoppani accompagnati in motoslitta. Il ristorante dell’hotel propone ghiotte pietanze a base della gastronomia locale e nel pomeriggio viene offerta ai commensali una piacevole merenda con torte fatte in casa. E’ una struttura per chi non cerca l’eccesso ma vuole trascorrere un periodo di riposo all’insegna del relax e dello sport sentendosi come nel suo nido.