pvcompare-logoAvete sentito parlare della possibilità di riscaldare la vostra abitazione sfruttando l’energia isotermica e vi piacerebbe saperne di più? Vorreste anche voi sfruttare le energie rinnovabili, in modo da produrre un minor impatto a livello ambientale e risparmiare anche dal punto di vista economico per quanto riguarda i consumi di riscaldamento? Allora siete nel posto giusto: in questo articolo vi spiegherò cosa sia questa innovativa forma di energia e quanto costa installare un impianto di questo tipo nella vostra abitazione! Se volete saperne di più in merito alle energie rinnovabili, vi consiglio di visitare il portale Pvcompare.net, un’ottima risorsa per avere tutte le risposte in merito a pannelli fotovoltaici e tutto ciò che concerne le fonti di energia rinnovabili!

IMPIANTO GEOTERMICO

Un impianto geotermico offre la possibilità di ottenere tutte le funzioni che normalmente vengono svolte da due diversi apparecchi: la caldaia per produrre calore e il condizionatore per rinfrescare durante l’estate, con un valore aggiunto ossia la tecnologia utilizzata, che è rispettosa dell’ambiente in quanto sfrutta un tipo di energia rinnovabile e non inquinante. Un impianto geotermico quindi, se installato presso la vostra abitazione, è in grado di riscaldare e rinfrescare senza la necessità di caldaia e condizionatore: questo vi consente non solo di ottenere benefici per quanto riguarda l’impatto ambientale ma anche di risparmiare notevolmente sui consumi in bolletta!

COSTI DI UN IMPIANTO

Per installare un impianto geotermico presso un’abitazione si spendono le stesse cifre richieste per un impianto di riscaldamento standard a gas o a gasolio ma con un vantaggio considerevole in più, ossia il risparmio sui costi delle bollette! In media infatti il risparmio sui consumi di un impianto di riscaldamento tradizionale è del 60%. A questo va aggiunto che un impianto di riscaldamento geotermico non necessita di canna fumaria, né di allacciamento alla rete del gas e questo permette di eliminare completamente i costi per il controllo dei fumi o per la manutenzione della caldaia.

In sostanza quindi, sfruttare l’energia geotermica per riscaldare la propria abitazione è vantaggioso da tutti i punti di vista: negli Stati Uniti e in alcuni Paesi del Nord Europa questa soluzione è ormai stata adottata su larga scala, quindi se volete approfittarne il mio consiglio è di farlo senza alcun dubbio!