18ª giornata di andata.

Martedì 20 dicembre alle ore 20:45 è previsto l’anticipo di serie A tra Atalanta – Empoli. Nella giornata di mercoledì, sempre alle 20:45, si affrontano i neroazzurri dell’Inter con i biancocelesti della Lazio. A concludere l’ultima giornata di andata prima delle feste, giovedì 22 dicembre alle ore 20:45 si disputano tutte le altre partite: Cagliari – Sassuolo, Fiorentina – Napoli, Palermo – Pescara, Roma – Chievo, Sampdoria – Udinese e Torino – Genoa. Per questo turno non sono previste partite di posticipo. Sono, invece, rinviate a data da destinarsi, i match Bologna – Milan e Crotone – Juventus. La prima in classifica sarà incoronata campione d’inverno

1ª giornata di ritorno.

Con sabato 14 gennaio 2017 riprende il campionato di calcio di serie A dopo la pausa invernale. Alle ore 18:00 il Crotone sfida il Bologna. Alle 20:45 l’Inter incontra i veronesi del Chievo. Alle ore 12:30 di domenica scendono in campo  le squadre del Cagliari contro il Genoa. Alle ore 20:45 non si può perdere il match tra i viola della Fiorentina e i bianco neri della Juventus. Il posticipo di lunedì 16 gennaio alle ore 20:45 vede lo scontro tra Torino e Milan.

2ª giornata di ritorno.

Sabato 21 gennaio 2017 alle ore 18:00 inizia il match Chievo – Fiorentina. Alle 20:45 i rossoneri del Milan si battono con gli azzurri del Napoli. Domenica 22 gennaio 2017 alle 12:30 tocca a Juventus – Lazio. L’Atalanta scende in campo contro la Sampdoria alle ore 18:00. Alle ore 20:45 i giallo rossi della magica Roma se la vedono con i sardi del Cagliari.

3 ª giornata di ritorno.

Sabato 28 gennaio 2017 alle ore 15: 00  inizia il match tra Cagliari e Bologna, alla stessa ora i gigliati della Fiorentina affrontano al Genoa. Lazio – Chievo è programmata alle ore 18:0, mentre alle 20:45 i neroazzurri dell’Inter potrebbero avercela facile contro il Pescara, ultimo in classifica ma non è mai detto. Domenica 29 gennaio 2017 alle ore 12:30 c’è Torino – Atalanta e, per finire, alle 20:45 Napoli – Palermo.

Per saperne di più sul serie a calendario, basta visitare il sito web Mondiali.net .