Una materia molto ampia che spesso richiede L’intervento di un giurista d’impresa a Roma è la contrattualità. Stipulare un contratto non è mai così facile come potrebbe sembrare perché bisogna tener presente tanti fattori diversi. Possono sorgere problemi sia dalla parte dei dipendenti lavoratori ma anche per l’impresa. Vediamo cosa si tratta

Contratti che violano i diritti dei dipendenti

Sfortunatamente, spesso succede che ci siano delle controversie contrattuali tra impresa e i suoi dipendenti. Non sempre ci sono contratti che rispettano i diritti dei lavoratori poiché contengono delle clausole inique oppure che le imprese non rispettano. Non è così Facile come si potrebbe pensare far Riconoscere un contratto come lesivo dei diritti dei lavoratori. Non è un processo automatico. Di solito, questi devono prima organizzarsi e cercare un legale esperto di contrattualità e diritto del lavoro che esamini il contratto. Non è finita qui poiché bisogna presentare l’istanza a una giudice che ovviamente ha le sue tempistiche.

Si parla spesso anche di mobbing, una pratica che alcune imprese mettono in atto per spingere il lavoratore a licenziarsi. Ovviamente, anche questo è un illecito che deve essere approvato dal dipendente che probabilmente non sa nemmeno come si fa se non viene affiancato da un giurista d’impresa a Roma.

Quando un’impresa può licenziare e quando no

Soprattutto negli ultimi tempi, diversa imprese sono in grave difficoltà economica può sorgere la necessità di ridurre il personale per rientrare dei costi. Oggi non è così facile come potrebbe sembrare licenziare uno o più dipendenti. Ci sono blocchi ai licenziamenti a livello governativo. Inoltre, i contratti di lavoro indicano quali sono le possibili cause di licenziamento. Ovviamente, i contratti tutelano anche i lavoratori dipendenti che non possono essere licenziati se non per giusta causa.

Per Individuare questa causa può essere necessario rivolgersi a un giurista d’impresa a Roma. Può trattarsi di una figura esterna indipendente oppure D qualcuno che parte dello staff dell’impresa. Di solito, questo secondo caso appartiene più alle grandi imprese e gruppi societari.