Ci sono diversi sistemi che si possono mettere in pratica per sgorgare i tubi. È frequente che le tubature di casa si riempiono di sporco e altri residui, impedendo il normale defluire dell’acqua che stagna nel lavandino. Vediamo quali sono i sistemi più efficaci per togliere l’ingorgo e liberare le tubature di casa.

Smontare il tubo

Per togliere la sporcizia incastrata nel tubo, lo si deve smontare. Bisogna mettere una piccola bacinella sotto il tubo del lavandino per raccogliere l’acqua che cadrà. La maggior parte dello sporco è incastrato nella prima curva sotto il lavandino e quindi basta smontare il tubo utilizzando uno strumento apposito. Chi ha un nuovo impianto con tubi in plastica, deve solo svitarli con la mano senza nemmeno dover usare strumenti specifici. Infine, si elimina lo sporco incastrato e l’acqua torna a scorrere normalmente.

Usare uno stura lavandini

Un metodo molto efficace per eliminare lo sporco e gli altri residui nelle tubature è usare il classico stura lavandini. Utilizzarlo è molto fragile e non bisogna utilizzare strumenti vari. È sufficiente appoggiare la ventosa sopra il foro del lavandino e muoverla su e giù mandando sotto pressione la tubatura. Bisogna ricordarsi di tenere chiuso con l’altra mano il piccolo foro di sicurezza del lavandino. Lo sporco che impedisce il passaggio dell’acqua, inizia a risalire e la tubatura si libera finalmente.

Provare con del filo di ferro

Chi non dovesse avere gli strumenti per smontare i tubi o lo stura lavandini, può comunque intervenire per eliminare lo sporco e pulire la tubatura. È sufficiente avere del semplicissimo filo di ferro che andrà calato nella tubatura. All’estremità del filo di ferro occorre creare una sorta di uncino in modo che racconta tutta la sporcizia.

Se non c’è nemmeno il filo di ferro, allora basta prendere una gruccia di metallo, come quelle che danno in lavanderia, e smontarla con l’aiuto di una pinza per avere il filo da calare dentro alla tubatura piena di residui.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.prontointervento.eu