“American Gothic”, film conosciuto anche come “La casa della paura”, narra la storia di tre coppie di turisti, partite per trascorrere un rilassante week-end, ma che si trovano costrette a fare tappa su un’isoletta apparentemente disabitata al largo di Seattle. Qui incontrano una famiglia di contadini, che si presta per dare loro ospitalità. L’apparente tranquillità della famiglia e dell’isoletta si riveleranno presto un miraggio. Infatti, i protagonisti scopriranno ben presto che la coppia di vecchi contadini, animati da uno spirito di contrarietà per ogni elemento che afferisce alla modernità, ha tre figli: Fannie, Woody e Teddy. Nonostante i tre ragazzi abbiano un’età adulta, il loro livello mentale è rimasto all’infanzia. Le tre coppie di turisti vengono identificati come nemici e portatori del male da parte del contadino e di tutti gli abitanti dell’isola. I tre figli della coppia scelgono di fare di tutto pur di eliminare la presenza degli estranei dall’isola. Alla fine della mattanza, l’unica sopravvissuta sarà Cynthia, appena dimessa da un ospedale psichiatrico.

Il film completo American Gothic trova ispirazione dal dipinto di Grant Wood, che riporta lo stesso titolo. Il quadro raffigura due tristi agricoltori statunitensi, che rappresentano padre e figlia, dove l’uomo viene ritratto con un forcone in mano. American Gothic ha fatto registrare un buon successo di critica e pubblico, che ha accolto con favore il film. Le punte di diamante della pellicola sono stati i due protagonisti che hanno dato il volto alla coppia di contadini, abitanti dell’isola a largo di Seattle.

Yvonne De Carlo è di certo la star assoluta. Attrice, cantante e ballerina canadese naturalizzata statunitense, la De Carlo ha interpretato con successo il ruolo di Ma, la moglie di Pa, a cui Rod Steiger, presta il volto. La De Carlo inizia la sua carriera nel mondo dello spettacolo ad inizi anni ‘40, quando partecipa e vince il concorso di bellezza “Miss Venice Beach”, una sorta di trampolino di lancio per il suo ingresso nel magico mondo di Hollywood, dove i vari studios la impiegano per ruoli da attrice per ruoli di secondo ordine. Il suo esordio risale al 1941, quando compare nel lungometraggio “Harvard, here I come!”, ma il vero successo arriva quattro anni dopo quando è la protagonista di “Salomé”. Da allora, è iniziata una vera e propria scalata al successo, vantando ruoli di primo ordine al fianco di star internazionali, come Clark Gable e Burt Lancaster.

Rod Steiger, dal canto suo, vanta una carriera altrettanto luminosa e all’altezza della De Carlo. Il suo esordio nel mondo del cinema risale al 1951, quando recita nel film Teresa, ma le sue brillanti capacità di attore lo porteranno a raccogliere molteplici soddisfazioni nel corso della sua carriera. Oltre alla candidatura all’Oscar come miglior attore non protagonista per “Fronte del porto”, Steiger ha ottenuto l’Oscar come migliore attore per “La notte calda dell’ispettore Tibbs”. La sua collaborazione con Sergio Leone in “Giù la testa” e con Zeffirelli nel ruolo di Pilato in “Gesù di Nazareth”, completano la sua brillante carriera nel mondo del cinema. Potete vedere il film “American Gothic” in streaming completo e legale su www.thefilmclub.it