Quando si parla di stili di arredo per la casa, è facile sentire i soliti shabby chic, nordico, industrial, classico, moderno etc. In realtà, la scelta è mollo più ampia di quello che pensi e per dimostrarlo, abbiamo deciso di elencare 3 stili per arredare casa a Roma di cui forse non hai mai sentito parlare e che forse fanno proprio al caso tuo.

Lo stile di arredo coloniale tipico degli USA

Lo stile tipico degli Stati Uniti è quello coloniale. Ci sono elementi classici come i fregi alle pareti di colore blu navy che si accostano benissimo a pavimenti in legno scuro e porte bianche. È uno spazio mollo elegante e chic che spesso si usa poco da noi.

Il modernissimo e colorato arredo urban jungle

Per arredare casa a Roma potresti trovare mollo interessante lo stile definito come urban jungle. È una scelta molto moderna che accosta elementi urban come quelli dalle forme essenziali e in metallo con elementi naturali come le piante. I colori da usare sono accessi ma non solo: verde foglia, rosa antico e nero opaco. La carta parati con foglie e variopinti pappagalli è una scelta azzardata, ma se la usi solo per un parete vedrai che l’insieme funziona.

Uno stile di arredo eccentrico ed ecclettico

Se si un persona dalla forte personalità che non passa mai inosservata, lo stile della una casa deve esser lo stesso. Osare con colori, accostamenti e ispirazioni è quello che ci vuole per creare un  ambiente sui generis fuori da ogni schema. è quello che cerchi per creare uno spazio originale, vivace e colorato. Nonostante ciò, accosta con attenzione i vari elementi altrimenti sembra di esser da un rigattiere. Sii originale e accosta colori accessi, tessili animalier e arredi dalla forma particolare. Rileggi i vari spazi e non limitarti a ciò che hai già visto. Per esempio, in bagno usa il colore e appendi un quadro importante alle pareti. Crea un punto luce con una sedia oppure una teiera.