Chi ha la netta sensazione che il partner abbia una relazione extra coniugale con un’altra donna, tende a commettere sempre gli stessi identici errori che non portano a nulla di buono. Per evitare di incrinare ulteriormente la situazione, ecco quali sono gli errori più comuni che chi scopre di essere tradito dal partner commette sempre.

  • Pedinare e seguire il

    partner

Spesso succede che chi pensa di essere tradito, metta in atto dei maldestri di pedinamento. L’idea è quella di seguire il partner per controllare dove va e soprattutto chi incontra. Bisogna però ricordare che non Professionisti non sono in grado di nascondersi. Inoltre, il partner seguito conosce perfettamente chi ha messo in atto il pedinamento e può riconoscerlo in ogni momento. Anche incaricare un amico o un parente del pedinamento non è mai una buona idea perché sono i professionisti nel settore delle investigazioni sono in grado di attuare pedinamenti efficaci.

  • Affrontarlo e accusarlo di infedeltà

Una reazione tipica di chi la netta sensazione di essere tradito, è affrontare il partner e accusarlo di infedeltà coniugale. Di solito, questa strategia non porta niente poiché le persone che tradiscono sono molto abili a mentire e continuano a portare avanti le loro menzogne anche di fronte all’evidenza. L’unico risultato che si ottiene che il fedifrago farà molta più attenzione a coprire le sue tracce e i suoi movimenti.

  • Dirlo in giro ad amici e parenti

Un comportamento comune di chi teme che il partner con un’altra donna è confidarsi con un amico stretto oppure un parente. Purtroppo anche le confidenze più intime hanno dei limiti. È molto facile che anche il confidente più fidato spifferi in giro quello che ha saputo. Questo fa sì che la voce giri fino a giungere alle orecchie di chi ha tradito. L’ideale sarebbe parla nessuno come gli effetti di investigazioni private che sanno come muoversi in questi casi.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.grupposarosinvestigazioni.it